#iorestoacasa e poi….?

…forse ai primi di maggio inizierà la c.d. fase 2.

Era ora, soprattutto per l’economia dell’Italia che ne uscirà con le ossa rotte, probabilmente irrimediabilmente.

In questo periodo di riposo forzato (fortunatamente la mia attività principale era una di quelle consentite, quindi, ho cercato di continuare a lavorare per mantenere una certa normalità) sono riuscito a perdere circa cinque chili ed ho riflettuto sulle sorti di questo mio taccuino elettronico.

Avevo in programma di pubblicare alcuni degli appunti che avevo preso e che, per mera pigrizia, non ho mai portato sul web, ma ho deciso di desistere.

Perché, vi chiederete voi?

La risposta è semplice: lo scopo di questo posto era quello di raccontarvi quali fossero state le mie esperienze nei vari locali anche al fine, lo ammetto, di dare un suggerimento su dove andare a mangiare qualcosa di buono.
Considerato che quando i ristoranti riapriranno (per quelli che ci riusciranno) difficilmente l’esperienza che potranno offrire, soprattutto se non muniti di parecchie stelle, sarà la stessa che offrivano prima.

Ho deciso, quindi, che ricomincerò a raccontarvi le mie esperienze quando ci saranno esperienze provate nel nuovo corso che avrà la gastronomia.

Devo ammettere che ho approfittato dell’occasione per comprare qualche diningbond per cercare di accaparrarmi qualche occasione di provare qualche nuovo ristorante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...