Rose – Salò (BS)

Ambiente e prime impressioni

Il ristorante si trova vicinissimo al centro di Salò, in un immobile del 1700 ristrutturato in chiave moderna, pur cercando di mantenere il calore delle antiche mura e della struttura.
Uno sguardo fugace al menù fa capire sin da subito quale sarà il fil rouge della cena: il menù degustazione è suddiviso in base al numero di erbe… tutte rigorosamente locali.
Curiosa è la proposta di un menù predisposto sulla base delle note che il vate Gabriele d’Annunzio lasciava ad Albina (“Suor Intingola”).
La mise en place è molto minimalista e, purtroppo, come ormai sta diventando una consuetudine, manca il tovagliato, sostituito, per l’inizio cena, da un sottopiatto in pelle.

Piatti sì

#Ananas – Ananas, estratto di peperone, levistico, latte di asina
Come penso ormai si sarà capito, non sono un grande amante dei dolci, ma questo si è rivelato essere il più interessante di quelli che ho incontrato nel 2019.
L’ananas, dopo essere stato scottato, viene ricoperto da un estratto di peperone dolce, delicato, non invadente: si assiste subito ad un bellissimo contrasto tra acidità e dolcezza dal quale esce vincitore, senza però eccedere, la nota acidula dell’ananas; in lontanzanza si percepisce il sentore balsamico del levistico.
Sempre a contrastare l’acidità il gelato al latte d’asina con il suo sapore pieno, ma senza l’eccessiva opulenza del grasso del latte di mucca.

#Spaghetto – Spaghettone monograno Felicetti, finto sugo, puttanesca
Interessantissima rivisitazione di uno spaghetto alla puttanesca in cui la salsa di pomodoro viene sostituita da un sugo a base di prugne.
Cottura della pasta perfetta, gradevolissime note acidule del sugo di prugne con un retrogusto vagamente amarognolo, probabilmente derivante dalla cottura del sugo; tutti gli ingredienti tipici della puttanesca, rigorosamente essicati per esaltare la loro sapidità e per dare in po’ di croccantezza al piatto.

Piatti no

#Bagossa – Bottoni di bagoss di Bagolino, pesto di erbe amare, peastom
Sicuramente è un piatto possente in cui si sentono spiccare le note grasse e quelle acide.
Nel complesso, il sapore amaro del tarassaco aiuta ad equilibrare i sapori, ma l’acidità della cipolla risulta essere veramente troppo coprente, lasciando in bocca una sensazione quasi anestetica.

#Salnitro – Pecora della Valcamonica, lattuga di mare, brò brusà
La carne di pecora era veramente buona, delicata e senza alcun retrogusto sgradevole.
Tale eccellenza, tuttavia, subiva gli attacchi del daikon fermentato che, quindi, risultava essere quasi totalmente coprente; brò brusà non pervenuto.

***

Trovare nel centro di un una località turistica un ristorante come questo è abbastanza inusuale soprattutto quando si decide di proporre una cucina dalla spiccata connotazione vegetale e con preparazioni anche complesse.
Nonostante io non sia un amante della tipologia gastronomica, devo ammettere che è stata un’esperienza molto interessante che, per certi versi, mi ha portato alla mente la mia cena da Antonia Klugmann.

Il servizio è risultato quasi sempre preciso e puntuale anche se, forse, qualche cameriere era troppo impostato: avendo imparato la lezioncia a memoria, quando si cercava di interagire con lui, era costretto a riprendere dall’inizio l’esposizione del piatto.

Carta dei vini di sicuro interesse e con ricarichi ragionevoli. Se vogliamo fare un appunto, io ho chiesto una bottoglia che in carta risultava essere di una annata specifica (2012 nel caso) e mi è stata servita una bottiglia del 2013 senza avvisarmi della differenza.

Rapporto qualità/prezzo positivo.

Cosa dicono le Guide

Guida Michelin 2019: non presente
Gambero Rosso Ristoranti d’Italia 2019: 80 – 2 forchette
I Ristoranti e i Vini d’Italia 2019: non presente

(22.06.2019)

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...